Cosa: 

Gli ordini personalizzati sono regali preziosi e unici pensati e realizzati su misura per voi, anzi, insieme a voi. Sono ideali per regali di anniversari, matrimoni, regali per amiche speciali o perché no, per voi stesse/i! 

Perchè: 

Sedendoci insieme a tavolino potremmo capire se le vostre idee e le mie possano intrecciarsi e trasformarsi in realtà! Non esitate ad esprime desideri perché la mia passione è esaudirli nonostante molte volte possiate portare con voi idee che per me sono novità o sfide. Trovo che il bello sia proprio questo, realizzare qualcosa che non è ancora disponibile sul mercato, qualcosa di unico che vi rappresenti e che per voi significhi molto più che un gioiello da indossare! 

Come: 

Il gioiello personalizzato verrà creato seguendo il mio stile ed i vostri desideri, intrecciando le mie abilità alle vostre richieste per poter fornirvi un eccellente servizio clienti e un’esperienza che possa ispirarvi. L’acquirente verrà tenuto al corrente durante tutto il processo di produzione (tramite una conversazione Facebook, Instagram o Etsy), per poter veder nascere e crescere il prodotto finale in modo che io possa creare un gioiello del quale siate pienamente soddisfatti! . La mia personalità verrà infine risaltata con alcuni tocchi finali (come un bellissimo packaging). 

Chi:

  • Regalo di compleanno: 

La storia e l’amore che la cliente racchiudeva dentro semplici fiori dell’aglio mi ha fatto emozionare e riflettere. Sono stata coinvolta emotivamente e ho deciso di realizzarle il portachiavi e il ciondolo da lei richiesti.

   “Il fiore dell’aglio è un fiore un po’ anomalo, perché puzza, ma è bello come un fuoco d'artificio, come sono belle le cose vere, che in quanto tali portano con sé un po' di puzza. La realtà non è perfetta, ma siamo noi che possiamo apprezzarne anche i difetti, perché la rendono speciale e autentica. Ed ecco come per alcuni questo può essere puzza, per noi è un profumo.” 

  • Regalo per se stesse: 

Ultimamente ho assunto anche il ruolo di fatina dei dentini! 

Una mamma infatti mi ha chiesto di intersecare nella resina il primo dentino che è caduto a suo figlio.

Era di suo gradimento che questo fosse nascosto in mezzo a fiori e brillantini in modo tale che potesse essere un gioiello privato, semplice ma portabile tutti i giorni.

Inoltre doveva essere nascosto poiché il figlio, curioso, non si accorgesse di esso, poiché, ovviamente, una notte è misteriosamente scomparso da sotto il suo cuscino trovando dei solidini in cambio! Sarà stato un topolino o la fatina?